3.9.15

TO DO LIST: PALESTRA E DIETA. Come mantenere i buoni propositi delle vacanze

Colte dalla sindrome del rientro, con l'ansia per il lavoro arretrato dimentichiamo le nostre TO DO LIST stilate durante le vacanze.

La palestra e il mettersi a dieta detengono il primato delle cose da fare nel mese di settembre, peccato che drasticamente perderanno posizione a causa di tutte quelle cose che affollano le nostre giornate.


arizonafoothillmagazine.com

E allora come facciamo a mantenere la nostra TO DO LIST?

Gli obiettivi ci sono, il problema è riuscire a mantenerli.
Iniziare una dieta drastica dopo aver passato le vacanze negli stravizi, a livello psicologico non è confortante.
Ecco l'importanza di associare l'alimentazione all'attività fisica, in questo modo potrete concedervi ancora qualche extra senza accumulare chili e senza sentirvi necessariamente in colpa.

Il segreto è quello di trovare piccole strategie mentali per ingannare la nostra psiche e mantenere alta la motivazione.

Weheartit.com

 
FISSATI OBIETTIVI FACILI

Se avete deciso di iscrivervi in palestra, avrete pensato anche a quale obiettivo volete raggiungere. Se la vostra scelta sarà "avere gambe e lati B da paura", allora anche l'attività fisica diventerà una nuova fonte di stress e di ansia in vista della prossima prova costume.

Provate, invece a pensare alla palestra come un "disintossicatore giornaliero del fisico e della mente", a qualcosa dove poter rilasciare tutte l'energie negative.



 
LIBERTA' INTERIORE VS RIDUZIONE di STANCHEZZA

Noi donne abbiamo la tendenza a rimandare o a concederci poco tempo per noi e per il nostro benessere. Le tensioni lavorative, la famiglia, i figli, il marito, la cena, un insieme di cose quotidiane che inevitabilmente ci faranno sentire stanche.

A meno che uno non abbia due filippini e una baby sitter a figlio, il fattore stanchezza prima o poi presenterà il suo conto, ecco che è necessario ritrovare un pò di libertà interiore, proprio per prendervi cura di voi. 

Sembrerà strano ma fare un'attività fisica ridurrà quel senso di affaticamento: perchè ricordatevi non sono le gambe o le braccia a farvi muovere, ma solo il vostro cervello.


tumblr.com

 
Io ho imparato a motivarmi, imbrogliandomi con dei piccoli post it colorati posizionati in punti strategici, con una sola ed un'unica scritta: NOW!


E VOI QUANTO SIETE BRAVE A MOTIVARVI?

                                                

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive