1.8.15

HELLO AUGUST. CONSIDERAZIONI DI UNA PSICOLOGA.

Questo è il periodo dei bilanci lavorativi e delle grandi chiusure. 
Tutto riprenderà a settembre.
Perchè, in fondo il mese di agosto è un pò come dicembre, ma senza il panettone.

weheartit.it


Ad essere sincera, non amo tirare le somme, forse perchè tutte le volte mi ricordano che non sono stata brava a rispettare i buoni propositi fatti. 

Ma nel mio lavoro tutto è diverso, esiste un solo obiettivo: il benessere del paziente. 


E' stato un anno complicato, con una partenza decisamente in salita. 
Ognuno ha scopi, tempi e modalità di risposta diversi.

weheartit.com
Ho avuto bisogno di confrontarmi professionalmente e personalmente, per raggiungere una crescita maggiore.

Ci sono stati mesi di successi e altrettanti mesi, dove spesso abbiamo dovuto fare dei passi indietro. 

Una relazione terapeutica può essere complicata e intensa, siamo in due a fidarsi e a misurarsi, gli uni con il loro bagaglio ed io con la mia formazione.

Un legame, in continua evoluzione, che può dare origine a ricordi, forti o deboli simpatie, può attirare proiezioni negative o positive, fino al raggiungimento dell'obiettivo e alla sua eventuale chiusura. 

Un anno di intenso lavoro clinico, fatto insieme per affrontare paure e superare ostacoli, e raggiungere mete per voi importanti. 

Ancora un altro anno di un lavoro che amo e che ogni singolo giorno mi spinge a fare meglio, preoccupandomi delle necessità e delle finalità terapeutiche. 

 Buone vacanze a tutti. 

 

Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive