11.3.14

Donne Impulso e Negazione.

Donna, impulso e negazione, sono le tre parole magiche che ci vengono somministrate nel biberon fin dalla più tenera età. E se poi le associamo a qualcosa come lo Shopping allora i giochi sono fatti: specialmente per i nostri stipendi e carte di credito.

I love Shopping

Colte da quell'insano e a volte incontrollabile desiderio di spendere, saremo almeno una volta (io ne conto un centinaio) cadute in quello che è il cosidetto Acquisto Incauto.
 
Google Images
E' quell'oggetto per il quale, appena avrete varcato la porta di casa lo lascerete sul divano, non degnandolo della giusta considerazione. In poco tempo si farà spazio tra il mondo degli abiti mai indossati e forse un giorno molto lontano si sposerà con una delle migliaia di scarpe impossibili acquistate quando eravate sull'orlo di una crisi esistenziale.  

Sex and the city

Abiti troppo piccoli o poco abbinabili, scarpe troppo strette o troppo larghe, accessori che neppure la regina Elisabetta indosserebbe nelle migliori occasioni, ma spinte da storie che prima o poi ci servirà, accumuleremo oggetti e cianfrusaglie aspettando condizioni giuste che non arriveranno mai.

@Pinterest.com
Ma non siamo nate per negoziare, ma solo per negare la terribile verità, che quando si tratta di shopping e tendenze del momento non saremo mai donne mature e totalmente consapevoli, perchè saremo lì immobili a farlo ancora una volta.






 

3 commenti :

  1. Di Acquisti Incauti ne ho parecchi.
    Dici che dovrei prendere spunto dall film i love shopping... o ammirarli per ricordare i momenti di follia? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh tenenco conto che anch'io cado sempre nell'acquisto incauto che posso dire..mi sa che non impareremo mai abbatanza in questione di shopping:))

      Elimina
  2. quanti errori quanti capi con il cartellino..ma dice lo deve fare:))

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive