15.2.14

Vita reale o Vita on line? Rette parallele, convergenti o divergenti.

Conversazioni in chat, stati in continuo movimento e variazione, pallini gialli, verdi o rossi, ti diranno con chi vuoi o puoi parlare, ma dove è finito il consueto conversare davanti ad un caffè?
Benvenuti nell'era dell'Off e dell'Online. 

Google images

 Possedere un cellulare, un tablet, un pc, è come avere dei banali e classici decoltè. Per me è un pò come essere tornati negli anni 80, dove tutti praticamente tutti indossavano il bomber, erano orribili, sgrazianti, ma se non l'avevi non eri cool. 
Negli anni 2.0, non avere un account su i diversi social, è un pò come non far parte di una buona fetta di esistenza e mood di vita.


Google Images
 Tutto è regolato dallo scandire perenne della linea, di una connessione onniprensente che permette di entrare in contatto con il mondo virtuale.
 
Google Images


Un mondo che scorre veloce e in eterna evoluzione, mutando i contatti e i modi di comunicare. 
Se sei single nessuno ti chiederà il numero di telefono, piuttosto come sei registrata su facebook. 
Ma tutto questo cambiamento non avrà effetti negativi? E le relazioni non subiranno una brusca flessione?
Non lo so. L'unica cosa certa si eviteranno primi appuntamenti da dimenticare, dove non sai cosa dire o fare, perchè il vostro appuntamento è già studiato da giorni e giorni di chat. 

Disconnect Film
Ma come ci siamo finiti in questo caos? 
E' proprio questo che desideriamo dalla nostra vita Online? Dove per conoscere una persona e contattarla prima guardiamo il suo profilo, le sue foto, cosa condivide e cosa le piace?
Io no. Vivo e lavoro nel mondo del web, ma in questione relazioni sono rimasta agli anni 90, dove ogni incontro era la nostra prima volta. Il sapere poco o niente dell'altro, dei suoi gusti, delle sue idee, e solo allora decidere se rivederlo o meno. 
 
Gossip Girl
Per tutto questo amo la vita reale e ciò che mi trasmette, per tutto il resto Benvenuti nell'era dell'antidisconnessione.



Questo post partecipa alla staffetta di Blog in Blog del mese di Febbraio. 
Ecco gli altri partecipanti con le loro storie e idee, rimanete connessi per stare ancora insieme ogni 15 del mese.

  1. Alessia scrap & craft - http://www.4blog.info/school
  2. MammaMoglieDonna - http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog
  3. Micaela Le Mcronache -  http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
  4. Emotions Mamy - http://emotionsmamy.blogspot.com
  5. Accidentaccio - http://accidentaccio.blogspot.it/
  6. Ordinata Mente - http://ordinata-mente.blogspot.it/search/label/staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  7. Stregatta Ci Cova http://stregattacicova.blogspot.it/
  8. Arianna - http://www.conlemaninelsacher.blogspot.it/
  9. Carla - http://manidimammacarla.blogspot.it/
  10. Mammaalcubo - http://mammaalcubo.altervista.org/
  11. Marzia B. -http://www.quellocheunadonnadice.blogspot.it/
  12. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/
  13. NeoMamma On Board http://neomammaonboard.blogspot.it/
  14. Ma la notte no! http://malanotteno.wordpress.com
  15. Cristina - http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/search/label/Staffetta%20di%20blog%20in%20blog
  16. Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
  17. Mammamari http://mammamari.it/tag/di-blog-in-blog/
  18. Sara Stellegemelle http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
  19. Berenice  http://chiomadiberenice.blogspot.it/
  20. Sara http://www.nuvolositavariabile.com/
  21. Giulia Vita da Stre...mamma http://curvymommystyle.wordpress.com
  22. Facciamo festa insieme http://facciamofestainsieme.blogspot.it/
          


19 commenti :

  1. Hai trovato il compromesso giusto, prendendo dalla vita online solo ciò che ti va! ^_^

    RispondiElimina
  2. te l'ho già detto vero che adoro il tuo modo di scrivere? tutte le volte sei una piacevole scoperta!

    RispondiElimina
  3. Chissà cosa sarebbe successo a noi trentenni, se da adolescenti i nostri appuntamenti fossero stati prima (o solo) virtuali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha mamma mia il problema che questa cosa succede anche tra i 40 anni dioggi single paura!,,,,

      Elimina
  4. In effetti in certe cose il web ha complicato la vita ma come in tutto c'è anche il resto della medaglia e preso nelle giuste dosi è formidabile.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  5. quanto hai ragione! sono felice di essere stata adolescente in un mondo in cui i rapporti personali erano gestiti senza chat, sms, profili social e nemmeno email! Al massimo c'era il telefono di casa. Accidenti, mi sembra di essere un dinosauro...roba da preistoria!

    RispondiElimina
  6. Io mi ricordo che quando 15enne uscivo con un'amica, ci davamo appuntamento dal telefono di casa, e poi, se una delle due era in ritardo, l'altra semplicemente aspettava.... senza poter essere avvisata. Mi sa che appartengo alla categoria preistorica anche io .....

    RispondiElimina
  7. La foto della tizia col portatile e las mudandas caladas è troppa roba...son ancora che rido.. :-D

    RispondiElimina
  8. Preservare i rapporti personali sempre. Brava! !

    RispondiElimina
  9. Anche a me piace molto il tuo modo di scrivere.
    "E' proprio questo che desideriamo dalla nostra vita Online? Dove per conoscere una persona e contattarla prima guardiamo il suo profilo, le sue foto, cosa condivide e cosa le piace?"
    In effetti ci si potrebbero perdere molte altre sfaccettature di una persona che online non vengono fuori: decidere di uscire o di intrattenere una relazione, d'amore o d'amicizia, con una persona solo dopo aver valutato il suo profilo forse è paragonabile a chi, ai tempi prima dell'era digitale, usciva con una persona solo in base all'aspetto fisico.

    RispondiElimina
  10. A parte il fatto che sono d'accordo su tutta la linea, vogliamo parlare delle foto che scegli?? ma sei troppo avanti!

    RispondiElimina
  11. hai ragione: un vero e proprio caos (io ci sono dentro fino al collo :) )

    baci

    http://www.nonsidicepiacere.it/

    RispondiElimina
  12. Io ci navigo nel mare reale e quello virtuale.
    A volte vado nella spiaggia del reale, altre no...
    Ma l'importante è avere il mio bel ciambellone ;)

    Piacevole scoperta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella questa metafora....mi piace un sacco!
      grazie!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive