8.11.13

Un pò di Buone Maniere al Telefono.

Dal momento in cui prendiamo coscienza dell'esistenza del telefono e come esso funziona ci trascorriamo buona parte del nostro tempo. 
Tutti lo usano, tanti ne possiedono più di uno, ma pochi sanno davvero come utlizzarlo.

Elisabeth Town
Quando parlo di utilizzo, intendo perlopiù come interagire con esso e con chi sta dall'altra parte.



Woody Allen
Nel momento in cui entriamo in rapporto con qualcuno è di buon gusto seguire delle norme di comportamento, necessarie per un adeguato senso civico, per questo un corretto atteggiamento al telefono include capacità di espressione e di ascolto.

Penserete che sia alquanto banale saper parlare e comunicare, invece specialmente da quando il telefono è diventato parte integrante del nostro Io, molti rimangono intrappolati in quelle cattive e di poco gusto, cadute di stile. 

Harry ti presento Sally
La prima cosa da fare, (e potrei aggiungere fondamentale) è presentarsi in modo chiaro: "Sono Tizio, c'è Caio?", poi in un secondo momento si domanda se è il momento adatto per parlare.


Google Images
Visto che l'uso del telefono di casa è ormai cosa rara, dovremmo soffermarci su alcune piccole, ma determinate regole per il telefonino, che oggi possono farci evitare di essere etichettati come Maleducati.


Google Images




Si consiglia di staccare, o inserire la vibrazione o la modalità silenzioso, in tutti i luoghi comuni, in cui si può arrecare disturbo, tra cui il treno, il cinema, il teatro, o dal medico. 
Stessa cosa, vale per l'uso di Whatsapp con le sue infinite conversazioni tramite messaggio, le quali alcune possono durare anche intere giornate, nessuno è interessato a sentire ogni due secondi il trillo del vostro telefonino.

Google Images
Inoltre, è assolutamente di cattivo gusto, urlare al telefono in presenza di altre persone, o ripetere PRONTO, PRONTO, PRONTO NON TI SENTO, aumentando l'intensità del tono di voce con l'idea che più urli più aumenterà il segnale di ricezione. Nello stesso modo, da evitare i motivetti all’ultima moda a volume altissimo, perchè non sono certo simbolo di eleganza.


Google Images
Se siamo a tavola, è cosa gradita lasciare il cellulare e sottrarsi da qualsiasi telefonata se non in casi di estrema necessità. Stessa cosa vale quando stiamo trascorrendo una giornata o serata con gli amici, è poco carino stare collegato con i social network estraniandoti dal resto della compagnia, potresti apparire non troppo interessato.
Infine, sarebbe opportuno non interrempore una conversazione face to face, magari con il proprio compagno, o amica se non per motivi veramente importanti, altrimenti tutto è rimandabile a più tardi.

Google Images

Il telefono è ormai diventato il prolungamento del nostro braccio, senza, più o meno tutti moriremmo. 
Diffidate da quelli che sostengono che non sono dipendenti, perchè non è vero, proprio per questo manteniamo un certa eleganza, perchè le cadute di stile sono sempre dietro l'angolo.


                                      




6 commenti :

  1. Santa donna Marzia!
    ODIO profondamente quando mi chiamano senza dire "son tizio son caio".
    Magari partono subito con: "Sei Manuela?"
    Ok, sono io.. ma TU chi sei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie:)).....verissimo nessuno si presenta....grazie della visita!

      Elimina
  2. Mi è piaciuto davvero tanto questo post...l'ho letto davvero con molto interesse!
    Parole sante le tue...odio chi urla"Pronto pronto....non ti sento" come se urlando di più la voce può raggiungere chi sta dall'altra parte ;)

    RispondiElimina
  3. Aggiungerei di non telefonare ore pasti, soprattutto per chiacchierate fiume senza uno scopo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo brava concordo...la telefonata e ti dicono mangi? si...ah ok allora tranqui...tranqui cosa dico io!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive