31.10.12

Quando le Figuracce sono una Top Ten!


Sono una vera e propria Clumpsy Girl, in pratica una di quelle che spesso si trova a fare le cosidette figure di cacca.

Penserete che sia goffa nei movimenti, non credo mi sono sempre detta, e allora che cosa è? Credo sia il mio troppo entusiasmo, e anche una buona dose di sfortuna mi dico; questo è quello che mi racconto quando tutto il mondo sta ridendo, (alcuni/e non sempre ridono ) per le mie performance.

Io credo che ognuno di noi, perlomeno una volta nella sua vita avrà fatto qualche figuraccia, io ho stipulato una mia Top Ten per le migliori perfomance della mia vita (fin adesso).

Al primo posto c'è un tacco dieci che squarcia un abito di Patrizia Pepe alla strafiga di turno leggi qui.

Secondo posto. Ci sono io, in stile Julia Robert in Pretty Woman, scena memorabile con le escargos, io avevo a che fare con  con un astice ricolmo di pomodoro, ma il mio troncachele non so per quale oscuro motivo smette di funzionare, così facendo schizzare tutto l'astice sulla camicetta bianca della ragazza seduta difronte con tanto di atterraggio nelle sue tette.


Al terzo posto. Una cena, la prima con precisione con il suocero (un tantino Hitler), ed io nella mia più totale ansia di fare tutto bene, ho condotto il tutto ad un completo disastro. Mio suocero (papà di Big) cercava di spostare una candela dal tavolo per fare spazio,  io per darli una mano mi sono fatta in avanti, così facendo...ho rovesciato tutta la cera calda sulla mano del General Suocero!

Quarto posto. Mi sono ubriacata ad una festa, mi sono sentita male, vengo soccorsa da quello che vorrei fosse il mio boyfriend e mentre mi porta a casa, ho rimesso dal suo finestrino.

Quinto posto.  Serata in un locale, tavolo nel privè, avevano appena portato il cestello con i drink,ancora oggi mi chiedo come sia stato possibile, ma il tavolo si rovescia con tutto quello che ci stava sopra. (Foto del misfatto)

Non sono stata Io!
Sesto posto. Mattina presto, stavo ancora dormendo (forse), vengo via da casa del fidanzato, faccio retromarcia e sento un lieve sussulto: avevo messo sotto il mio povero Big! 

Settimo posto. Sono a scegliere un film, ed ero tutta concentrata, un attimo prima c'era il mio ragazzo vicino a me, e senza staccare gli occhi dalle mille copertine dei dvd, allungo il braccio faccio scivolare la mano sul sedere e dissi: "amore ti piace questo"...PECCATO CHE AVEVO SBAGLIATO UOMO!

Ottavo posto. Cadere dalla scaletta del treno freccia rossa con tanto di bagaglio, sdraiare un maschio per giunta strafighissimo e scoprire poi che sarebbe stato il tuo insegnante ad un corso!

Nono posto.  Salire la scalinata di corsa della Stazione Centrale di Milano perchè sti perdendo il treno, inciampare  e cadere di faccia su i gradini davanti a tutti!

Decimo posto. Mettersi a sedere ad un corso e accorgersi che i pantaloni si sono rotti proprio sul lato B.


 Questa sono io, nelle mie cadute di stile (purtroppo).. mentre le scrivevo, le ho ricordate tutte, e vi dirò mi sa che un tantino goffa lo sono per davvero!




 


2 commenti :

  1. pausa pranzo durante una verifica ispettiva presso un fornitore: stavo mangiando patate fritte e carne alla griglia, inforco una patata piena di olio, l'olio schizza sulla camicia del direttore dell'azienda seduto a fianco a me macchiandola totalmente. lui non si rende conto e io me ne esco con "scusi ma la patata ha schizzato"

    sei in buona compagnia

    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh..anche la tua non è niente male direi :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive