15.3.12

Vivere in Danimarca.

Per motivi lavorativi mi hanno mandato in Danimarca per ben due settimane in una piccola cittadina: Vejle.
Vivere in Danimarca, per noi italiani e non solo, non è cosa semplicissima, per un bel pò di motivi, uno tra questi: il clima!
E' molto freddo, ho c'è la neve o c'è la pioggia per quasi tutto l'anno, ma soprattutto poche ore di luce, che da novembre fino a febbraio sono solo 3 in tutto il giorno.
Inoltre hanno uno concezione della vita, un tantino diversa dalla nostra, che in parte non sarebbe male, si accontentano di quello che hanno e non conoscono la parola Imbroglio!


Ma quello che hanno sempre menzionato su le bellezze (umane) del posto, non sono del tutte veritierie, perchè durante il mio soggiorno, di questi uomini considerati i più belli di Europa, ne ho visti al massimo un paio, il resto erano dei veri cessi (soprattutto di grandezza) avevano delle panze che sembravano mongolfierie. 

Ho conosciuto una ragazza che vive là oramai da sei anni, lei romanccia doc e lui il bel danese di turno, per amore, quello viscerale ha lasciato tutto. Proprio lei, mi ha raccontato come è stato difficile inserirsi e abituarsi ad uno stile di vita così diverso, dove gli esercizi commerciali, sono aperti dalle 10 alle 17 nei giorni feriali e fino alle 14 per il sabato, dove al cinema l'ultimo spettacolo è alle 18.30 e il concetto di divertimento è ritrovo in casa con gli amici o bere fiumi di birra al pub!

La politica del paese è basata sul fatto che tutti devono essere assicurati, nessun clandestino, tutti lavorano, inoltre ogni azienda ha dei veri programmi lavorativi per chi diventa mamma, permettendo di conciliare la vita famiiare con quella lavorativa. Inoltre ogni azienda, grande o piccola che sia, ha aree per i bambini con tanto di personale. 

 Viverci per me sarebbe impossibile, ma ho avuto modo di vedere anche altre città, come Copenaghen, Odense, e AArhus che vale la pena di vedere il resto è tundra danese.
Vicino a Vejle per i più piccoli e non solo c'è LEGOLAND!!
















1.Vejle alle 15,30 del pomeriggio
2.Ponte di Oresund (che conduce a Copenaghen)
3. quartiere copenaghen
4. lungo il fiume Copenaghen
5. case AArhus
6. centro urbano AArhus
7. tundra danese vecchia ferrovia 
8. interno di una locanda tipica danese
















































Nessun commento :

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Follow by Email

 

Google+ Followers

Translate

Visualizzazioni totali

Lettori fissi

Blog Archive